LARGO AGNESI FLASH MOB LUNEDI’ 23 APRILE ALLE 8.30

ABBIAMO BISOGNO DELLA PARTECIPAZIONE DI TUTTE/I, NON CI ARRENDIAMO

Come già saprete la zona pedonale davanti alla scuola materna a Largo Agnesi è stata eliminata. Da oggi è una strada carrabile. Sono cominciati anche i problemi: macchine che passano troppo velocemente (anche perché la via è in discesa), ragazzi/e che attraversano inconsapevoli/e, strisce che non ci sono, ecc.

Lunedì 23 aprile alle 8.30 ci sarà un altro flash mob che dovrebbe essere massiccio. Abbiamo perso una battaglia ma non la guerra. Dobbiamo approfittare della mobilitazione e dell’attenzione della stampa (vede qui una notizia d’ieri https://www.istitutoviadellecarine.gov.it/wp-content/uploads/2018/04/IL_TEMPO_19_04_2018.pdf ) per continuare a premere e riavere la zona pedonale al più presto. Le promesse verbali del Comune non convincono. Bravi a scrivere su Twitter e Facebook e poco di più. I lavori a Largo Agnesi sono stati progettati senza aver consultato la scuola, senza nessun processo partecipativo, nessuna procedura di ascolto ne di coinvolgimento dei cittadini. Questi sono oggi dei principi basilari di qualunque attuazione amministrativa, che possa creare disagio a qualcuno. Eppure Il Comune non si è posto nemmeno il problema di interpellarci sebbene l’area pedonale fu creata nel 2007 per garantire la sicurezza nell’accesso alla scuola.

Rispondiamo alla fanfaronata del Comune con un flash mob festoso e allegro nella giornata di San Giorgio che sconfisse il drago, e la giornata del libro e delle rose. Scenderanno le bambine e i bambini dell’elementare e i ragazzi e ragazze delle medie. Ci saranno dei giochi. Dobbiamo esserci anche noi genitori. Sarà un saluto all’area pedonale, forse un arrivederci, chissà…

PS – chi viene in macchina potrebbe subire disagi tra le 8.30 e le 9…